It.AmazingHope.net (Nella home page) It.AmazingHope.net

Perche dovete leggere questo libro

Libro - Il gran conflitto


Indice - in alto in alto

Perche dovete leggere questo libro

Per milioni di persone la vita sembra priva di senso e assurda. La scienza, la tecnologia e perfino la filosofia e la teologia hanno descritto l'uomo come una mera creatura del caso. Gli esseri umani trovano difficile accettare una esistenza senza scopo. Esperimenti con le droghe, proteste, ribellioni e violenza, sono in molti casi l'espressione irrazionale dell'uomo che lotta per uscire dal suo angoscioso smarrimento.

Come orfani, gli esseri umani gridano dalla loro disperata solitudine: Chi sono io? Perché sono venuto al mondo?

Per avere una risposta ci rivolgiamo alla scienza; sintonizziamo i nostri grandi radiotelescopì col pulsare delle stelle, come per chiedere: C'è lassù qualcuno che mi conosca? Che si prenda cura di me? Ma la scienza non ha una risposta. La scienza è nata per fare domande: Come è fatto un atomo? Come si può scinderlo? Come funziona la mente umana? Come è organizzato l'universo?

Essa non può dirci perché esiste l'atomo, perché esiste t'uomo, perché esiste l'universo. Essa non può rispondere neppure alle profonde domande concernenti l'uomo che ragiona:

Se cè giustizia nell'universo, perché i malvagi prosperano e i buoni soffrono?

C'è vita dopo la morte? La nostra personalità sopravvive?

Le chiese cristiane di oggi parlano veramente da parte di Dio? Che cos'è la verità?

Qual è il futuro del nostro mondo? Il nostro pianeta finirà col pianto di un bimbo che lotta per l'ultimo respiro nell'atmosfera inquinata del prossimo domani o con l'esplosione di un inferno atomico liberato dal cono rosso di un missile balistico intercontinentale? Oppure l'uomo, che nel corso della storia non ha mai dimostrato di saper controllare il suo più tenace nemico, cioè se stesso, arriverà a un livello più avanzato di sviluppo riuscendo a bandire il male, la guerra, la povertà e anche la morte?

Questo libro dà risposte rassicuranti. La vita ha uno scopo! Non siamo soli nell'universo. C'è qualcuno che si interessa di noi. Qualcuno che si è inserito nella storia umana, che è diventato Egli stesso uomo perché noi potessimo comunicare con lui ed Egli con noi. Qualcuno che con mano potente ha vegliato su questo pianeta e che ci guiderà di nuovo, presto, verso la pace.

Ma fin dal principio un altro essere era deciso a prendere il controllo del nostro mondo e a ostacolare il piano di Dio per la felicità dell'uomo.

Con un linguaggio chiaro e incisivo (migliaia di persone parlano addirittura di ispirazione), l'autrice di questo libro strappa il velo sull'ignoto e senza timore scopre le macchinazioni di una potente ma invisibile personalità la cui mano è protesa per carpire la sovranità del nostro mondo. Sullo scenario umano, i principi pagani e l'organizzazione religiosa sono smascherate entrambe come parti colpevoli nella cospirazione.

Dalla rivolta contro il governo di Dio, proprio nel cuore dell'universo, alla spietata guerra contro gli abitanti di questo mondo. da parte del principe delle tenebre; da un misterioso concilio nei cieli al quale parteciparono esseri intelligenti di altri mondi, agli angeli che cantarono vicino alla mangiatoia di Betlemme; dai primi maligni stratagemmi di un nemico disperato attraverso secoli di dubbi e di oscurità, alla sua clamorosa disfatta da parte del Principe della luce; l'autrice traccia la storia in modo così vivido e incisivo, che questo libro è diventato uno dei più discussi e controversi « best seller » di argomento religioso dei tempi moderni. Attualmente è tradotto in una trentina di lingue.

Solamente in un'epoca di libertà religiosa come la nostra, questo libro ha potuto. essere stampato e diffuso ampiamente perché parla chiaramente di alcune delle più potenti istituzioni dei nostri giorni.

Perché la Riforma fu necessaria, e perché essa fu fermata; la triste storia delle chiese cadute, delle alleanze persecutrici, della coalizione nascente tra chiesa e stato che svolgerà la sua azione ingloriosa prima che il gran conflitto tra bene e male sia concluso: tutto è considerato in queste pagine. In, questo conflitto sono coinvolti tutti gli uomini.

L'autrice scrive di cose non ancora avvenute ai suoi tempi. Parla con una onestà che non teme nessuno tranne Dio. I fatti del « conflitto » sono così grandi e la posta in gioco così alta, che qualcuno doveva pronunciare queste parole di avvertimento e schiarimento.

Nessun lettore che scorra le pagine del « Gran conflitto » deporrà il libro senza chiedersi se non sia stato qualcosa di più del semplice caso che lo abbia portato a scoprirlo.

Gli Editori

La nume-razione fra parentesi delle pagine si riferisce all'edizíone originale in lingua inglese, ed è stata inserita per facilitare la ricerca dei brani desiderati partendo dall'indice generale degli scritti di E. G. White. Anche le note generali e gli indici dei testi biblici e alfabetico fanno riferimento alla numerazione fra parentesi. La versione della Bibbia usata dal traduttore è la Luzzi. Si è indicato con (D) la versione Diodati.

Indice - in alto in alto

It.AmazingHope.net - Perche dovete leggere questo libro - Libro - Il gran conflitto